Strategia per il cambiamento

Trascorrendo molto tempo in rete così come sui social, mi capita spesso di imbattermi in articoli o post di Coach professionisti o anche di appassionati e praticanti di religioni alternative, dove la parola Credere viene fatta passare come l’ingrediente regina nelle ricette del successo lasciando così a chi legge la convinzione che il credere sia il più potente fattore nel raggiungimento del risultato desiderato
Va bene ci credo e poi?
Attenzione!
Il “Se Vuoi Puoi “è molto valido e funzionale se installato, ma l’affermazione si fonda su tanti piccoli step necessari per poter far elevare lo stesso mantra
Nella mia personale esperienza, il credere o la fede ha avuto un posto secondario mentre ho scelto di dar precedenza ad una caratteristica mia che valeva la pena sfruttare al massimo
La determinazione
Se è vero che se puoi immaginarlo puoi farlo, è pur vero che se ti impegni poco e non insisti, tutto ciò non può bastare a raggiungere il risultato desiderato
La mia visione è cambiata dopo la mia prima aula di formazione mirata alla crescita personale.
Hai presente una lavatrice? Ecco la mia interpretazione della giornata di aula (la Prima)
Una di quelle giornate dove tutte le convinzioni che hai da una vita, vengono messe in una centrifuga e rigenerate. Un vero e proprio ripristino del sistema dove “riparti da zero”!
Certo al giorno dopo sei ancora in stand-by ma dopo qualche giorno ecco che senti qualcosa che ti prende di peso e ti mette su una pista libera dove l’orizzonte è infinito.
Il motore che romba ed accelera ma ancora è fermo. Il sangue che ribolle e l’adrenalina che sale e tu hai una gran voglia di partire
Poi ecco che tutto è chiaro e sai esattamente cosa vuoi e cosa è importante per te, ed Inizia il viaggio del cambiamento.
Ho capito l’importanza dell’organizzazione ed un vero e proprio protocollo da applicare alle mie abitudini quando ho deciso che Volevo la realizzazione dei miei desideri:
Dovevo volerlo intensamente, imparare le strategie giuste ed applicarle.

Scegliere poi un modello da replicare è stato di grande aiuto. In sostanza scegli chi è riuscito a fare quello che vuoi fare tu e modellalo estraendo le strategie. Cosa fa, come lo fa, ed a chi si ispira. Insomma replicazione!
Essere determinata mi ha aiutato ad insistere al presentarsi delle prime difficoltà.
La prima cosa che ho imparato è stata quella di ristrutturare la parola fallimento che in quel periodo era molto ricorrente.
Il fallimento non esiste esistono solo feedback e quindi gli insegnamenti che i nostri errori ci lasciano in eredità/tesoro.
Questo ha fatto in modo che dessi a me stessa la possibilità di ripassare sugli errori e fare delle valutazioni oggettive utili per il futuro
La chiave di tutto è proprio scoprire le giuste strategie ed applicarle,dopodiché la determinazione ed il coraggio fanno il resto.
Crederci fortemente è venuto in un secondo momento ovvero in fase di corsa
Quindi ricapitolando…
Per raggiungere il tuo obiettivo lavora su cosa è importante per te e cosa è meglio per te , poi crea la strategia ed infine Credici ma prima di tutto..

Scegli un Coach Life che ti accompagni nel percorso di Trans-Formazione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *