Le regole della felicità

Il primo passo per comprendere la scienza dell’essere felici è la capacità di riprendersi da fallimenti. La resilienza è alla base del successo dopo un momento di forte delusione e dolore.

Per padroneggiare questa vera e propri scienza si possono seguire 8 piccole regole 

 

 

 

 

1 – Non preoccuparti di ciò che le altre persone potrebbero pensare di te. Vivi la tua vita facendo le scelte che sono giuste per te. In questo modo vivrai la tu vita e non quella che altri hanno deciso per te

 

 

 

 

2- Anche in situazioni di sofferenza, impara a trovare un legame razionale. Osserva da vicino ciò che accade e resta in ascolto. L’universo manda messaggi silenti, ed in quei messaggi è nascosta l’opportunità per te.

 

 

 

 

 

3 Non esitare a mostrare gratitudine e cordialità nei confronti di luoghi e persone e sorridi sempre.

 

 

 

 

 

4- Le persone felici sorridono sempre e mostrano energia positiva. Tu vuoi essere vicino a queste persone, perché con loro tutti i colori del mondo sbocciano nella tavolozza arcobaleno. Lascia la tua inevitabile energia negativa per momenti da trascorrere in palestra o su un percorso di jogging.

 

 

 

 

 

5- Comprendi che la vita, non è quella che vorremo ma quello che è, quindi non cercare una vita perfetta e persone perfette. Il perfezionismo in relazione a te stesso e agli altri è una cattiva abitudine. È meglio essere orgogliosi dei propri risultati e celebrarli fissandosi nuovi obiettivi da raggiungere.

 

 

 

 

 

6- Costruisci e programma obiettivi futuri, ma vivi per oggi. Le persone felici non aspettano le vacanze o l’autunno per comprare qualcosa di nuovo; sono felici ora, non domani.

 

 

 

 

 

7- Generiamo amore regalando sorrisi, cordialità e tendendo la mano a chi ne ha più bisogno. Non esiste felicità se non è presente l’amore

 

 

.

 

8- Non stancarti mai di imparare durante tutta la tua vita. Studia ed approfondisci gli argomenti che sono di tuo interesse. Le persone felici cercano sempre di scoprire e imparare qualcosa di nuovo. Lo studio e la scoperta migliorano i processi mentali e rendono la giornata più produttiva e ricca.

 

La mia felicità risiede nel mio cuore e nell’aria che mi entra nei polmoni. Sono grata a chi ha reso possibile la mia presenza nel qui ed ora e comprendo che l’amore e la fede sono parte del mio stato di felicità.

 

Donatella Sciarra

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *