La potenza del Coaching

                                                   Il sogno di Andrea

“Circa un anno fa, il mio amico Andrea Aiuto, a seguito di una sessione di Coaching con Domenico Marotta, riesce a far emergere un suo sogno di giovinezza completamente dimenticato”.
Spesso capita che le cose che abbiamo da fare e gli impegni che abbiamo preso, non lasciano posto a quello che per noi è veramente importante. Rimaniamo imprigionati nei ruoli senza renderci conto e rimandiamo fino a dimenticarci che il sano egoismo aiuta ad essere felici.
E così gli anni passano e le situazioni, cosi come gli impegni per ogni ruolo che abbiamo, oscurano quei sogni nel cassetto che ci facevano stare bene.
Fatto sta, che quella volta, avanti ad un intera classe di Coach in allenamento che osservavano, Domenico ed Andrea in una sessione di Coaching, dimostrarono quanto la domanda giusta, fatta con le tecniche che un Mental Coach applica, può cambiare la vita di una persona.
Andrea già Imprenditore e Coach sportivo, non sapeva nel momento in cui Domenico formulò la domanda, che la sua vita sarebbe cambiata.
Quando la domanda è quella giusta, l’inconscio risponde fregandosene dei ruoli degli impegni e di tutto ciò che è in essere.
Quella volta l’inconscio ricordò ad Andrea chi era e cosa era importante per lui.
Riaffiorò alla memoria quel pensiero felice con il quale fantasticava da giovane e che gli provocava emozioni.
Non ricordo quanto tempo trascorse tra la domanda e la ricerca di Andrea.
Ricordo solo che notai il suo sguardo fisso avanti a se ed il sospiro che tirò prima di pronunciare la sua risposta.
Oggi mi sento veramente fortunata di esser stata li ad assistere a quello che definisco ” Prendere coscienza e modificare la rotta”.
Andrea aveva preso coscienza di quel sogno che era proprio li avanti a lui e mentre accadeva, stava già trasformando quel sogno in obiettivo.
Quale era quel sogno?
Diventare un attore.
Oggi Andrea, ha automatizzato i suoi Business e si dedica allo studio per migliorare le sue innate capacità di interpretazione e recitazione, all’Accademia dello Spettacolo a Roma.
La foto in questione ritrae l’incontro avvenuto ad Ottobre 2016 nella Multibrand Project 3.0 dove presentai il mio amico Gianni ad Andrea.
Il primo incontro tra Andrea e Gianni Marino Attore, Regista e Performer.
Quel giorno nacque la collaborazione tra i due e la scelta per l’interpretazione nel cortometraggio “salutami Mario”, di Andrea.
A Luglio 2017 a Borgia (CZ), Andrea vince come miglior attore non protagonista a Luglio 2017 il Borgia Film Festival.
CHI E’ IL MENTAL COACH
Il Mental Coach è una persona che ha studiato il Coaching, la Programmazione Neurolinguistica e le varie tecniche per insegnare ad essere efficaci nella comunicazione. Continua la formazione per migliorare le proprie performance, acquisendo nuove conoscenze e nuove tecniche utili per migliorare la propria vita e quella degli altri.
COSA FA UN MENTAL COACH
Il Mental Coach aiuta le persone a fare chiarezza ed lavorare sul loro miglior obiettivo.
Il Mental Coach scopre, sviluppa e sostiene le potenzialità delle persone, accompagnandole al successo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *