Coaching Crescita Personale Vivere Felicità Corsi di Formazione
Blog

La coscienza trasforma la realtà

IIn che modo la certezza della morte cambia le nostre vite?

“Ricordati che morirò presto è il più importante strumento che io abbia mai incontrato per aiutarmi a fare le grandi scelte della vita”, ha affermato Steve Jobs, sulla garanzia che morire con il cancro che ha preso il suo pancreas.

Forse il più grande effetto di questa inesorabile verità è di perdere la capacità di fare delle scelte.

Quasi tutto nella vita, le nostre aspettative materiali, l’orgoglio, la paura di fallire, il sentimento di ingiustizia, queste cose semplicemente si restringono prima della morte, lasciando solo ciò che è veramente importante.

Fermati e pensa; cosa è veramente importante per te?

Pensare in tal modo espande la nostra capacità di vivere il presente in un modo più leggero, presente, aperto e non giudicante. La vorace fame dell’ego viene sostituita dalla ricerca di ciò che ci nutre veramente.

Pensare in questo modo, dopo tutto, porta a un sentimento potente: si perde la paura di morire.

E quando ciò accade, perdiamo la paura di perdere la vita anche perché infondo, la vita non è mai perduta neppure quando cessa di essere.

Cambiando il modo in cui pensiamo dunque alla fine della vita, acquisiamo così un’altra convinzione:

non c’è motivo per non seguire immediatamente il nostro cuore, ora!

RICORDA: LA COSCIENZA TRASFORMA LA REALTÀ!

About Author

Mamma di tre figli, nata nel 1972, Donatella è una donna che ha cambiato radicalmente la sua vita utilizzando la leva del coraggio.
Un passato tormentato in relazioni deludenti e tragiche, dal quale ha saputo cogliere l'opportunità di imparare per poi poter essere d'aiuto oggi.
Manager della Multibrand Project 3.0 dal 2012 esperto in wss e Strategie per Business automatizzato, intraprende studi di PNL (programmazione neuro linguistica) all'accademia Coaching Pnl&Training di Napoli, conseguendo un Master in Coaching e Pnl.
Le esperienze personali, portano la stessa a studiare tecniche utili alla gestione e la comprensione dell'emozioni ed al controllo dello stress. Inizia così un percorso di Studio di Meditazione Trascendentale nel movimento Maharishi, e si avvicina alle discipline olistiche come lo Hatha Yoga diventando Trainer di una nuova disciplina olistica che mixa il fitness e lo yoga.
Nel 2014 riprende un progetto personale del 1987 "Sportello Rosa" e lo ristruttura in chiave Coaching Life e Olistic, trasformandolo nel movimento Donne Diversamente Stabili.
Il progetto oltre a sessioni di Coaching Life individuali ed in Team, ha un calendario di giornate di formazione e crescita personale in aziende ed associazioni e vere e proprie aule motivazionali in rosa.
A Luglio 2017 insieme a due Colleghi Coach, nasce un nuovo progetto ambizioso nell'ambito del benessere della mente e dello sviluppo di capacità utili alla memoria; R-Evolution Lab Strategy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close