Coaching Crescita Personale Vivere Felicità Corsi di Formazione
Blog

Il tradimento nella coppia

E’ un argomento sicuramente complesso, come tutti gli argomenti che vede contrapposti i sensi di due poli opposti e complementari, l’uomo e la donna.

Partiamo dal caposaldo che, vi è tradimento solo all’interno di una coppia stabile e dapprima fedele. Il tradimento ci viene proprio da quei rapporti dove la fiducia  primaria  è  possibile.  Noi  possiamo  essere veramente traditi solo quando ci fidiamo veramente . Più grande è l’amore, la lealtà, l’impegno e maggiore appare il  tradimento, quando viene scoperto. Quando in una unione esiste la fiducia, il rischio del tradimento diviene una possibilità reale con cui vivere continuamente e quindi è parte della fiducia, proprio come il dubbio è parte della fede vivente; Questo perché la fiducia ha in sé il germe del tradimento.

Le interferenze esterne possono piovere da tutte le parti, in ufficio, in palestra, al supermercato dove andiamo a fare di solito la spesa o addirittura al parco dove di solito passeggiamo. Questo non basta per far si che si verifichino le concretezze materiali del tradimento perché vi è una sorta di freno dovuto al timore della perdita della reputazione o che si sia riconosciuti. Qui entra in gioco uno dei più potenti mezzi di diffusione del tradimento: Il web ed in particolare i social network.

Se siete fruitori del web vi sarete resi conto che negli ultimi anni i tradimenti sono sempre più frequenti, complici anche i siti, oltre i social prima citati, nati appositamente per coloro che vogliono vivere relazioni extraconiugali. Tutto ciò ci ha allontanato dal vero promotore della fedeltà di coppia: il rispetto per se stessi prima di quello per gli altri.

Vivere e amare solo quando ci si può fidare, quando si è  sicuri ed accolti, quando non si può essere abbandonati o feriti, quando ciò che è stato espresso in parole è impegnativo in eterno, significa essere fuori dalle vie del male e quindi fuori della vita reale. Bisogna vivere con dei punti di riferimento per non deludere le persone che amiamo, non importa quale sia il calice della fiducia, sia analisi, matrimonio, chiesa, legge o un qualsiasi rapporto umano… vorrei addirittura dire: Il rapporto col divino.

 Cosa è che ci spinge a tradire? Opportunità? Insoddisfazione? Oppure il problema sta in noi stessi e queste sono solo delle scuse per “lavare le nostre coscienze”?
Il 16 gennaio 2017
Fabio “Guerriero”

About Author

Mamma di tre figli, nata nel 1972, Donatella è una donna che ha cambiato radicalmente la sua vita utilizzando la leva del coraggio.
Un passato tormentato in relazioni deludenti e tragiche, dal quale ha saputo cogliere l'opportunità di imparare per poi poter essere d'aiuto oggi.
Manager della Multibrand Project 3.0 dal 2012 esperto in wss e Strategie per Business automatizzato, intraprende studi di PNL (programmazione neuro linguistica) all'accademia Coaching Pnl&Training di Napoli, conseguendo un Master in Coaching e Pnl.
Le esperienze personali, portano la stessa a studiare tecniche utili alla gestione e la comprensione dell'emozioni ed al controllo dello stress. Inizia così un percorso di Studio di Meditazione Trascendentale nel movimento Maharishi, e si avvicina alle discipline olistiche come lo Hatha Yoga diventando Trainer di una nuova disciplina olistica che mixa il fitness e lo yoga.
Nel 2014 riprende un progetto personale del 1987 "Sportello Rosa" e lo ristruttura in chiave Coaching Life e Olistic, trasformandolo nel movimento Donne Diversamente Stabili.
Il progetto oltre a sessioni di Coaching Life individuali ed in Team, ha un calendario di giornate di formazione e crescita personale in aziende ed associazioni e vere e proprie aule motivazionali in rosa.
A Luglio 2017 insieme a due Colleghi Coach, nasce un nuovo progetto ambizioso nell'ambito del benessere della mente e dello sviluppo di capacità utili alla memoria; R-Evolution Lab Strategy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close